DAI! Dialogo Advocay Innovazione

Luogo: Ancona, Italia

Data del progetto: 06 Novembre 2017 - 30 Giugno 2018

Tema: Dialogo strutturato e rafforzamento della cooperazione tra giovani e decisori politici all’interno della regione Marche

Descrizione:

Il progetto “DAI!” nasce con l’obiettivo generale di favorire il dialogo strutturato e rafforzare la cooperazione tra giovani e decisori politici all’interno della regione Marche, al fine di favorire iniziative di politiche giovanili basate sulla conoscenza delle esigenze e sulle proposte della popolazione target.

Finanziato dall’azione chiave 3 del programma Erasmus Plus, il progetto si rivolgerà in primis ai 550 giovani marchigiani selezionati dal Bando Straordinario del Servizio Civile “Non3mo”. Per questi giovani le conoscenze acquisite, le attività realizzate e le relazioni avviate costituiscono già un’importante sperimentazione di cittadinanza responsabile. I giovani del Servizio Civile vivono quotidianamente occasioni di dialogo, condividono storie e bisogni di persone e territori fragili da difendere e sostenere, riuscendo così ad intuire più facilmente di altri spazi e modi di innovazione: sono pertanto soggetti qualificati ad essere interlocutori privilegiati di un progetto di dialogo strutturato.

Operativamente parlando, tutti i volontari saranno invitati a partecipare alle sessioni locali di consultazione, che avranno luogo tra il 6 ed il 10 novembre 2017 e saranno animate dai formatori dell’Associazione Vicolocorto e della ONG belga ARS for Progress of People.

Durante le sessioni locali i partecipanti saranno inizialmente introdotti alla “Strategia europea per la Gioventù”, con particolare attenzione agli otto temi chiave, al concetto di dialogo strutturato e alle opportunità di partecipazione offerte dal Programma Erasmus Plus. Nella seconda parte della sessione i partecipanti saranno divisi in gruppi di lavoro e chiamati ad ideare almeno un’iniziativa che vorrebbero veder messa in atto sul proprio territorio di residenza. Le idee verranno presentate in plenaria in presenza di almeno due rappresentanti di amministrazioni locali i quali daranno un feedback rispetto alla validità e fattibilità delle proposte condivise.

Le idee saranno dunque caricate sulla piattaforma DAI e, tramite questa, potranno essere liberamente votate, commentate e condivise dal 1 dicembre 2017 al 31 gennaio 2018. Fino al 15 dicembre 2017 sarà anche concessa ai giovani marchigiani la possibilità di migliorare alcuni dei contenuti inseriti nella piattaforma o di aggiungerne di nuovi, tramite la sezione “Inviaci la tua idea”. L’obiettivo è quello di estendere i confini del progetto a una platea giovanile inizialmente esclusa, così avere il numero più alto possibile di persone coinvolte ed un buon numero di “supporters” per le idee lanciate.

Di tutte le idee ne verranno selezionate dieci, che saranno presentate nel corso della giornata finale che si terrà ad Ancona. A questa giornata parteciperà un gruppo selezionato di 200 volontari e 15 policy-makers della Regione Marche. Giovani e politici si siederanno congiuntamente a tavoli di lavoro, con l’obiettivo di discutere insieme la completezza e la fattibilità delle idee selezionate. Per le proposte più interessanti i decisori politici dovranno siglare un “patto d’intenti”, contenente una specifica delle azioni che ciascuna delle parti si impegnerà a compiere nei mesi a venire al fine di realizzare le iniziative selezionate.

La piattaforma DAI continuerà ad essere usata nel periodo immediatamente successivo alla giornata finale, così da poter monitorare il processo di sviluppo e messa in opera delle idee condivise con i politici regionali e locali. Parallelamente, i tre partner progettuali si spenderanno in una campagna di disseminazione di DAI, per poterne garantire piena sostenibilità una volta esaurito il periodo del progetto.

 

Per ulteriori informazioni, visitate il sito web:

http://www.progettodai.eu/ 

o il video:

https://www.youtube.com/watch?v=kGpWNMIOmqo&t=28s

 

© Artistiko Web Agency